Select Page

Legge n. 108 107/2020 Coronavirus

 

107

RISOLUZIONE

IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA CECA

248 del 18 marzo 2020

sull’adozione di una misura di crisi


A seguito della delibera del governo n. 194 del 12 marzo 2020, con la quale il governo, ai sensi degli articoli 5 e 6 della legge costituzionale n. 110/1998 Coll., Sulla sicurezza della Repubblica ceca, ha dichiarato per il territorio della Repubblica ceca in relazione alla dimostrazione della presenza di coronavirus (indicato come SARS CoV-2) nel territorio della Repubblica ceca uno stato di emergenza e a) a e) e § 6 della legge n. 240/2000 Coll., sulla gestione delle crisi e sugli emendamenti a determinati atti (legge sulle crisi), come modificata, per risolvere una situazione di crisi, ha deciso di adottare misure di crisi, conformemente alle disposizioni di § 5 let. 1 lettera e) e § 6 par. b) del Crisis Act.

Il governo, con effetto dal 19 marzo 2020, dalle 00:00.

Modifica il punto I / 3 della risoluzione del governo n. 214 del 15 marzo 2020, che recita come segue:

” 3. la validità di un permesso di lavoro ai sensi della legge n. 435/2004 Coll., Sull’occupazione, come modificata, e un visto Schengen a breve termine rilasciato per lavoro prima della data di pubblicazione di questa misura e con scadenza non superiore a 60 giorni da si estende a 60 giorni dalla data di fine dell’emergenza; questa disposizione si applica a condizione che il datore di lavoro accetti lo straniero di estendere il rapporto di lavoro di base sulla base del quale è stata rilasciata l’autorizzazione pertinente, in modo che il rapporto di lavoro di base duri per il periodo di validità dell’autorizzazione estesa da questa misura, “.

 

A106

RISOLUZIONE

IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA CECA

247 del 18 marzo 2020

sull’adozione di una misura di crisi


A seguito della delibera del governo n. 194 del 12 marzo 2020, con la quale il governo, ai sensi degli articoli 5 e 6 della legge costituzionale n. 110/1998 Coll., Sulla sicurezza della Repubblica ceca, ha dichiarato per il territorio della Repubblica ceca in relazione alla dimostrazione della presenza di coronavirus (indicato come SARS CoV-2) nel territorio della Repubblica ceca uno stato di emergenza e a) a e) e § 6 della legge n. 240/2000 Coll., sulla gestione delle crisi e sugli emendamenti a determinati atti (legge sulle crisi), come modificata, per risolvere una situazione di crisi, ha deciso di adottare misure di crisi, conformemente alle disposizioni di § 5 let. 1 lettera c) e § 6 cpv. b) del Crisis Act.

governo

I. vieta, con effetto dal 19 marzo 2020, dalle 00:00 in poi, tutte le persone di spostarsi e di soggiornare in qualsiasi luogo al di fuori della loro residenza, senza dispositivi di protezione delle vie respiratorie (naso, bocca) come un respiratore, maschera, maschera facciale, sciarpa, sciarpa o altro mezzi per prevenire la diffusione di goccioline;

II. dirige tutte le persone che hanno un’esenzione per i lavoratori transfrontalieri (penders) a limitare i movimenti nella Repubblica Ceca alle necessità necessarie. Eccezioni ai sensi della delibera governativa n. 215 del 15 marzo 2020 ai sensi del punto:

a) I / b (viaggi necessari in famiglia o parenti stretti),

(b) I / d (viaggi necessari per soddisfare le esigenze e i servizi di cui alla lettera c)) per un’altra persona (ad esempio volontariato, assistenza di vicinato);

(c) I / f, seconda parte della frase (viaggio per affrontare questioni ufficiali urgenti, compresa la scorta necessaria di parenti e persone vicine),

d) I / h (soggiorno all’aperto o parco)

non si applicano a tali persone;

III. Essa sottolinea che le persone di cui alla sezione II. tutte le misure risultanti da tutte le altre risoluzioni (in particolare l’obbligo di indossare dispositivi di protezione respiratoria) si applicano alla presente risoluzione;

IV. ordinare tutte le persone di cui al punto II. di questa risoluzione (penders) per consentire il controllo dei sintomi delle malattie infettive quando si attraversa il confine nazionale e, se si riscontrano sintomi di malattie infettive, fornire l’assistenza necessaria agli operatori sanitari nel prelievo di un campione biologico per rilevare la presenza di COVID-19.

Open chat